La Sede 

La Biodanza

Come si Pratica 

La Vivencia

Applicazioni ed Estensioni

Eliane Matuk

Rolando Toro l'ideatore 

 Ginostra

 Missione Argonauta

Anna Maria Ciccia 

Progetto Minotauro

Biodanza acquatica

Scrivi



COME SI PRATICA 



La musica, il movimento danzato e il calore che scaturisce dall'incontro con altri esseri umani, ribaltano completamente la normale esperienza di realtÓ a cui siamo abituati. 

Attraverso specifici esercizi, si passa ad un linguaggio nuovo capace di diminuire le funzioni inibitorie della corteccia cerebrale e facilitare l'accesso all'emozione, al sentimento e alla percezione sensibile di sÚ stessi e degli altri. Dal quotidiano approccio razionale e mentale con la vita si passa in spazi dove le parole, come per magia, sembrano non servire pi¨. 

Il linguaggio diventa quello del silenzio e dell'emozione, della musica e del movimento, della carezza e del contatto: gli unici canali realmente capaci di risvegliare dolcemente tutte le funzioni del nostro essere, sacrificate e inibite dalle ben note ferite interiori che accompagnano la storia di ognuno di noi. 

Nel contesto accudiente del gruppo si genera un particolare stato d'animo, molto salutare e piacevole chiamato "vivencia". 

 

 

Centro di Biodanza della Sicilia diretto da Anna Maria Ciccia
Via Grassi, 18 - S. G. La Punta (CT)
Francesco Scuto - Amministratore del Centro di Biodanza della Sicilia
Tel/Fax: 095/212348 - 338-5656496  331-4802926

P. IVA 05054120877

biodanza_sicilia@yahoo.com- sito internet: http://www.biodanzasicilia.it/